Tunica in jersey filo di Scozia, scollo bordato da un popeline di cotone e applicate asole e bottoni vintage stonewashed. I pantaloni sono sempre in popeline di cotone, tinto in pezza a mano, le tasche davanti e dietro formano un cerchio sul fianco.

La camicia è in denim stonewashed. La scollatura a “V” ha un piccolo rever fermato da picoli bottoni grigi vintage e stonewashed, il colletto è alla coreana con spacco centro dietro. Lo short e di raso di cotone, grigio ghiaccio e le tasche davanti e dietro formano un cerchio sul fianco. Cintura foulard.

la t-shirt è in jersey filo di Scozia, color ottone. Lo scollo a barchetta e giro manica basso con manica a sbuffo. I pantaloni sono in denim di cotone scuro, il taglio è alla araba e la chiusura è con nastro di raso antracite.

Giacca in popeline di cotone, stonewashed. Scollo a “V” con piccolo rever bloccato da bottoni neri rigati vintage, colletto alla coreano con spacco centro dietro e ampie tasche. I pantaloni sono in gabardine di cotone color cammello e tagliati a ferro di cavallo.

La giacca è in drill di cotone elasticizzato grigio topo, bordata di pelle marrone vintage e chiusura con tre grandi bottoni in metallo vintage e molto particolari. Il pantaloni in denim scuro modello arabo.

Camicia di cotone bianco con scollo profondo e due fascette a chiudere il collo, i bottoni sono vintage e di corno, la gonna è un assemblato di due drill di cotone elasticizzato in due varianti colore: grigio topo e cammello, cuciture al dritto e ricamate con punto a mano.

la camicia è in mussola di cotone grigio melange, il giro manica basso e ampie maniche che si chiudono con un elastico sul fondo, chiusura con bottoni vintage in stile tirolese. I pantaloni sono in raso di cotone lavorato al rovescio tranne per il bordino superiore per la cintura e i passati.

Collezione creata e presentata al concorso di Alta Roma Who’s next? anno 2009

modella: Francesca

foto: Marco Righes